am#3
Cuneo
Tetto Lupo birdwatching

Punto birdwatching nel parco fluviale lungo un sentiero ciclopedonale sulle rive dei laghi di Tetto Lupo

Cuneo, Frazione Madonna delle Grazie, Laghi di Tetto Lupo 2014

dati

6 studenti di architettura (1 università) +1 studente scuole superiori

2 nazioni (Cina, Italia)

6 giorni di progetto+costruzione

Scatola di costruzioni: 2 metri cubi di legno di abete (travetti 6x8 cm lunghi 400 cm, tavole larghe12-20 cm spesse 2,5 cm e lunghe 400 cm), 30 mq di arelle di bambù 2x3 m e ferramenta.

am3_final 6.jpg

committente

Parco fluviale Gesso e Stura

 

atelier mobile

Sara Ambrosoli, Luca Barello, Paolo Cavallo,

Paolo Golinelli, Luca Malvicino

team progetto+costruzione

Simone Casa, Sara Giaveno, Paolo Lisa, Lingyuan Meng, Lorenzo Penna, Giulia Simone +

Daniele Ambrosoli (junior)

falegname

Mattia Carrera

consulenti sul birdwatching

Mauro Fissore, Beppe Ghiglione, Andrea Mana e Riccardo Manassero (Oasi Naturalistica 'La Madonnina', Sant'Albano Stura)

critici invitati

Gianni Busso, Paolo Mellano (Politecnico di Torino), Davide Rolfo,

Mauro Sudano, Rachele Vicario

patrocinato da

Città Di Cuneo, Pro Natura Cuneo

sponsor

Fondazione Cassa di Risparmio Di Cuneo, Baladin Cafè Cuneo

fotografie

atelier mobile, Simone Casa

un grazie speciale a

Marco Viada e Sara Comba (Parco Fluviale Gesso e Stura), Kyle Anderson, Claudio Bonicco, Francesca Chessa, Francesca Di Paolo, Anna Ghiberti,

Anna Giraudo, Sisto Giriodi, Benjamin Johnson, Andrea Lo Papa, Ostello Cuneo, Fabio Panicco, Cesare Tavella, Giuliana Zeppegno

am3_visiting critics.JPG
am3_common board.JPG
am3_building1.JPG
am3_building6.JPG
am3_building4.JPG
am3_building5.JPG

I laghi di Tetto Lupo nel Parco fluviale Gesso e Stura, poco più a nord della confluenza tra i due torrenti tra campi e filari di pioppi, sono meta di numerose specie di uccelli, lungo un frequentato percorso ciclopedonale.

 

Il punto birdwatching è un architettura lineare che segue il percorso e il bordo del lago maggiore, rigata dalle strisce di legno e dalle aperture, con un'estremità compatta verso il ponte e Cuneo e una che si sfuma verso il bosco e i campi.

Aperture a varie altezze permettono l'osservazione di scorci differenti del lago e del bosco sia in piedi sia seduti, le aperture in basso sono dedicate ai bambini e ai più curiosi. la seduta è anche un punto di sosta per ciclisti e camminatori, pannelli informativi illustrano l'attività del birdwatching e la fauna ospitata dai laghi

am3_building2.JPG
am3_building3.JPG
am3_detail3.JPG
am3_final 1.JPG
am3_final 3.JPG
am3_detail1.jpg
am3_detail2.jpg
am3_final 2.jpg
am3_final 4.JPG
am3_final 5.JPG
am3_final 8.jpg
am3_final 7.jpg